Vai al contenuto

Calhanoglu è il giocatore del mese di aprile

Il centrocampista turco dell’Inter è stato scelto dai tifosi nerazzurri attraverso il sondaggio sul profilo Instagram di LeoVegas.News.

I tifosi dell’Inter hanno scelto. Hakan Calhanoglu è stato votato come il LeoVegas.News Player of the Month per il mese di aprile, un riconoscimento meritato e per cui i tifosi della Beneamata sono stati gli autentici protagonisti attraverso un sondaggio sul profilo Instagram della piattaforma di riferimento per le notizie e le curiosità sul mondo dello sport.

Questo conferma quanto il capitano della nazionale turca sia diventato imprescindibile non solo per il progetto tecnico di Simone Inzaghi ma anche per tutti i cuori nerazzurri che ogni domenica assiepano le tribune di San Siro. Il crescente apprezzamento per il numero 20, che si è distinto non solo per la sua leadership ma anche per la sua crescente importanza come arma offensiva.

Aprile è stato un mese particolarmente prolifico per il centrocampista turco, con quattro gol segnati, tra cui una doppietta cruciale nel match contro il Torino, che ha contribuito alla celebrazione della prima uscita da Campioni d’Italia dopo il leggendario derby con il Milan in cui lo Scudetto ha preso definitivamente la via di Appiano Gentile. La sua precisione e la sua capacità di incidere nelle fasi decisive delle partite lo hanno reso un pilastro fondamentale per l’Inter in questa stagione.

Mamma li turchi!

calhanoglu-inter-torino-rigore

Il contributo fornito dal fantasista di Simone Inzaghi è stato essenziale nel percorso intrapreso dall’Inter verso la seconda stella. Con quattro gol segnati in cinque partite, ha dimostrato la sua importanza nel mese in cui l’Inter ha conquistato il secondo scudetto. Ha aperto le marcature con un rigore contro l’Udinese in trasferta e un altro contro il Cagliari a San Siro. Ma è stata la sua doppietta contro il Torino, con un rigore e un gol al volo su assist di Mkhitaryan, a far girare la testa ai tifosi. La doppietta rifilata ai granata ha suggellato una stagione costellata di 13 gol segnati con una striscia iniziata nel 2021ancora imbattuta di 16 rigori consecutivi trasformati, l’ultimo proprio nel trionfo contro la squadra di Juric.

Durante ogni uscita della squadra di Inzaghi, Calhanoglu ha dimostrato di essere non solo un giocatore versatile, capace di ricoprire diversi ruoli a centrocampo, ma anche un attaccante letale, in grado di incidere in zona gol con regolarità. La sua abilità nel segnare e nel creare occasioni da gol ha garantito un vantaggio competitivo significativo all’Inter durante tutta la stagione.

Oltre ai gol, il numero 20 nerazzurro ha anche dimostrato una capacità di leadership e un impegno costante sul campo, fungendo da catalizzatore per il successo della squadra. Il suo impatto sul gioco dell’Inter va oltre le statistiche, influenzando positivamente l’intera dinamica della squadra e la sua abilità nel gestire il gioco e mantenere la calma sotto pressione è stata evidente in numerose occasioni, dimostrando la sua maturità e la sua esperienza nel calarsi perfettamente nell’ambiente nerazzurro e nel nuovo ruolo che Inzaghi ha costruito su misura per lui.

Il riconoscimento come Giocatore del Mese testimonia come il grande lavoro e l’impatto di Calhanoglu nell’Inter siano stati fondamentale per il raggiungimento del traguardo della Finale di Champions League prima e dello scudetto poi, confermando il suo status di giocatore chiave nel successo del club, a tutti i livelli. Con il supporto dei tifosi e il suo attaccamento alla maglia nerazzurro, il centrocampista nerazzurro continua a essere una delle figure più influenti nella corsa dell’Inter verso ulteriori obiettivi e successi nel calcio italiano e internazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Gianmarco Vella

Gianmarco Vella