Vai al contenuto

Dopo Zielinski un altro sgarbo al Napoli? Possibile altro colpo a parametro zero

Meret Inter. L’Inter esce dalla partita col Napoli con un pareggio. I nerazzurri avrebbero forse meritato qualcosa in più, sia per quanto hanno prodotto che per quanto hanno concesso ai campioni d’Italia in carica, che sono riusciti a trovare il goal in una delle poche occasioni create nell’arco dei 90 minuti di gioco.

A difendere i pali degli azzurri è stato il titolarissimo Alex Meret, che in più di qualche circostanza è stato bravo nel respingere gli attacchi dell’Inter. Il contratto del portiere scadrà il prossimo 30 giugno e non è un segreto che in Viale della Liberazione si stia cominciando a pensare al futuro della porta della squadra. Il profilo del classe ’97 è uno dei maggiormente attenzionati.

Meret Inter: la situazione

alex meret napoli

Al momento non si registrano passi in avanti nella trattativa tra Alex Meret e il Napoli per un possibile rinnovo di contratto. A questo punto della stagione pare difficile che si possa giungere ad un accordo. Il portiere è in questo momento già libero di firmare contratti con altri club e i suoi agenti hanno già dato il via alla ricerca di una possibile nuova squadra per il portiere campione d’Europa con la Nazionale.

Secondo quanto riportato da Pasquale Guarro, l’entourage del giocatore avrebbe proposto il proprio assistito anche all’Inter. I nerazzurri non avrebbero chiuso, ma avrebbero lasciato una porta aperta. Al momento non è sicuramente il profilo preferito del club, che sta monitorando più situazioni per riuscire a mettere a segno il colpo migliore per il futuro della porta, al momento ben occupata da Yann Sommer. Nelle idee della dirigenza ci sarebbe quella di prendere un portiere giovane che possa alternarsi con lo svizzero nel corso della prossima stagione, per poi sostituirlo definitamente in quella successiva. Meret rappresenterebbe senza dubbio un’occasione a prezzo di saldo, visto che arriverebbe a parametro zero.

Le alternative

Come detto, Meret non è la priorità per la dirigenza. Al momento i nomi maggiormente caldeggiati da Ausilio e Marotta sono quelli di Bento e di Michele Di Gregorio. L’Inter ha un accordo verbale per il portiere brasiliano dell’Athletico Paranaense per una cifra pari a circa 15 milioni di euro. In estate potrà decidere se investire o meno i soldi già pattuiti col club proprietario del cartellino. Il portiere del Monza sarebbe un’alternativa più esosa dal punto di vista economico. La valutazione del suo cartellino è al momento di circa 20 milioni di euro. I buoni rapporti tra l’Inter e i brianzoli potrebbero facilitare il buon esito dell’affare, magari con l’inserimento di qualche contropartita tecnica o con una formula vantaggiosa per i nerazzurri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Luca Arcangeli

Luca Arcangeli