Vai al contenuto

Inter-Bologna probabili formazioni: turnover per Inzaghi

squadra lazio-inter foto
CONDIVIDI:
Banner Libro

Inter-Bologna è alle porte e Simone Inzaghi sta studiando gli ultimi dettagli per schierare la formazione migliore in un torneo a cui il tecnico piacentino è molto legato. Lo scopo principale è quello di operare un turnover studiato, in maniera tale da non stravolgere la squadra ma dare spazio a uomini che fino a questo momento hanno giocato poco così da far rifiatare i titolari.

Questa sera a San Siro potrebbe esordire Emil Audero, la cui unica presenza con i nerazzurri era stata quella della trasferta al Da Luz in cui si era reso decisivo con un intervento nella ripresa. Sarà un’occasione importante per lui questa sera, se vuole convincere la società ad esercitare il diritto di riscatto a fine anno e pagare i 6,5 mln che lo libererebbero dalla Samp facendolo diventare a pieno titolo un giocatore dell’Inter. A guardia della sua porta, Inzaghi schiererà gli stessi tre visti contro la Lazio visto che Pavard è convocato ma non è ancora stato chiamato in campo dopo la lussazione al ginocchio e De Vrij è fermo ai box.

Rivoluzione a centrocampo

Sugli esterni Inzaghi chiede a Darmian di fare qualche straordinario, visto che Dumfries sosta ancora in infermeria, mentre Dimarco può riposare, facendosi sostituire da Carlos Augusto, che torna nella sua posizione naturale. Nel mezzo il turnover è totale, Inzaghi fa riposare il centrocampo delle meraviglie, e schiera Frattesi, la riserva di lusso di Barella; occasione di lusso per l’ex sassuolo che può sfoggiare le proprie qualità e convincere Inzaghi a concedergli più spazio. In cabina di regina Inzaghi sceglie Asllani per sosituire Calhanoglu mentre Klaassen, l’uomo che fino ad adesso ha avuto meno spazio di tutti ha l’occasione di presentarsi con le dovute maniere. L’ex Ajax è stato acquistato dall’Inter nelle ultime ore di mercato proprio per sosituire Mkhitaryan, nonostante abbia qualità anche di trequartista e di regista come Calhanoglu.

Arnautovic con chi farà coppia?

Se Inzaghi non vuole rischiare schierando Klaassen accanto ad Arnautovic, come si era vociferato in questi giorni, è probabile che spezzerà la ThuLa e almeno uno dei suoi gioielli in attacco dovrà fare gli straordinari, affiancando Arnautovic ed aiutarlo a riscattarsi dalle prestazioni insufficienti che hanno scontentato società e tifoseria. Se l’ex della gara di stasera avrà i 90′ sulle gambe, è probabile che la coppia d’attacco titolare dell’Inter si sosituirà in una staffetta al servizio dell’austriaco.

Sono gli ultimi nodi da sciogliere prima di vedere San Siro illuminarsi per l’esordio dei campioni della scorsa edizione della Coppa Italia contro il Bologna di Thiago Motta.

Probabile formazione Inter (3-5-2): Audero; Bisseck, Acerbi, Bastoni; Darmian, Frattesi, Asllani, Klaassen; Arnautovic, Lautaro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Alessia Lazzaroni

Alessia Lazzaroni