Vai al contenuto

L’Inter è pronta a liberarsi di 4 giocatori in scadenza: i nomi e quanto risparmierà la società

L’Inter Campione d’Italia è pronta a muovere altre pedine sul mercato: la società nerazzurra prevede la partenza sicura di almeno 4 giocatori per un risparmio di circa 18 milioni di euro.

L’Inter è campione d’Italia e il popolo interista è pronto a festeggiare ancora e ancora questo traguardo storico (Qui gli appuntamenti per festeggiare la seconda stella organizzati dalla Curva Nord), mentre le figure di riferimento dei nerazzurri sono attesi davanti ai microfoni per rivelazioni interessanti e per rispondere a qualche domanda in merito al trofeo nazionale più prestigioso. Nella giornata di ieri Marotta ha esplicitamente detto che tutti i giocatori della rosa hanno chiesto di restare a Milano, eppure la dirigenza sarebbe pronta a liberarsi di almeno 4 giocatori in scadenza di contratto, risparmiando così un bel gruzzoletto.

Ecco chi sono e quanto risparmierà la società liberandosi di quattro giocatori

inter empoli sanchez

La certezza che almeno 4 giocatori lasceranno l’Inter deriva dal fatto che questi profili sono in scadenza di contratto al 30 giugno, per cui non sarà necessario ascoltare offerte per trovare loro un’altra sistemazione: a fine stagione saranno svincolati e saranno liberi di trasferirsi altrove.

I primi a salutare Milano saranno Alexis Sanchez, dopo il ritorno della scorsa estate a parametro zero dal Marsiglia, e Juan Cuadrado, arrivato da svincolato a metà luglio dopo una luna storia alla Juventus: per entrambi la ragione dell’addio è sicuramente l’ingaggio pesante, unito al rendimento insufficiente di questa stagione storica. Stesso destino spetta a Davy Klaassen, approdato tra le fila di Inzaghi nelle ultime ore di mercato dopo l’addio all’Ajax, e Stefano Sensi, pronto a lasciare l’Inter già nella sessione invernale del mercato prima che saltasse la trattativa con il Leicester.

Secondo Tuttosport, l’Inter potrà risparmiare attorno ai 18 milioni di euro, cifra che verrà reinvestita per coprire gli ingaggi dei due nuovi acquisti per la stagione 2024/25, Mehdi Taremi Piotr Zielinski.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Alessia Lazzaroni

Alessia Lazzaroni