Vai al contenuto

Inter, tentazione Kim per giugno: difficile ma non impossibile

L’Inter sogna Kim per giugno. Manca sempre meno alla fine della stagione e l’Inter continua a seguire certi profili per rinforzare la rosa. Uno dei principali obiettivi della società resta quello di integrare nel migliore dei modi una squadra già molto competitiva che non intende porsi limiti per il futuro prossimo.

Uno dei nomi nuovi sulla lista di Marotta è, incredibilmente, Kim Min-Jae, difensore campione d’Italia con il Napoli nella scorsa stagione e adesso di proprietà del Bayern Monaco.

Obiettivo Kim per l’Inter: operazione difficile, ma non impossibile

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, il centrale coreano non è affatto contento e sarebbe ben contento di cambiare aria. Arrivato in Germania per la cifra di 50 milioni di euro, nel corso della stagione non è riuscito ad imporsi e ha perso il posto da titolare nelle gerarchie di Tuchel.

Gli ottimi rapporti tra le due società, da sempre amiche e ben disposte ad aiutarsi in modo reciproco, potrebbe far decollare l’operazione. La speranza dell’Inter è quella di fare un affare alla Lukaku, ovvero acquistare Kim in prestito con diritto di riscatto, fissato a delle cifre ragionevoli.

Marotta e Ausilio, per il momento, restano a guardare ma sognano di regalare ad Inzaghi un difensore affermato per l’anno prossimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Simone Ambroso

Simone Ambroso