Vai al contenuto

Thuram a DAZN: “Scudetto? Il campionato è ancora lungo, non è cambiato niente”

Thuram intervista DAZN
CONDIVIDI:
Banner Libro

Thuram nel post partita a DAZN. Ha segnato il gol che a inizio secondo tempo ha riportato in parità i compagni e poco dopo ha propiziato nuovamente l’autogol di un avversario per portare in vantaggio l’Inter e quindi è stato impossibile non richiamarlo ai microfoni DAZN per commentare insieme l’ennesimo successivo in un big match dei meneghini che ora sono a +7 sulla Juventus, che lunedì sera sfiderà i bianconeri friulani allo Stadium.

La parole di Thuram a DAZN

Thuram intervista DAZN

Dopo il successo ottenuto di forza e maturità contro la Roma rivitalizzata da De Rossi, Thuram ha risposto alle domande dello studio di DAZN. Sui suoi miglioramenti personali, il francese ha raccontato di aver perfezionato l’attacco alla porta e su questo è a lavoro da diverse settimane. Sulla sua amicizia personale con Henry e sulla curiosità da parte dello studio sulle chiacchiere che i due si scambierebbero, il nuovo 9 nerazzurro ha raccontato che parlano spesso dopo le partite, così accade con il padre e lo stesso mister. L’ex Monchengladbach dice di essere aperto ai consigli dei più grandi e più esperti, volendo imparare anche dai suoi compagni e da tutti quelli con cui parla di calcio. Sul rapporto che sul campo ha con il Toro, Thuram confessa quanto sia un piacere giocare con Lautaro poiché tra i due non esistono ruoli predefiniti che limitano uno a essere la prima punta e l’altro la seconda.

Con una vittoria che porta l’Inter ancora più sola in testa al campionato, con la Juventus a -7 è inevitabile una domanda sullo scudetto. Thuram liquida velocemente la domanda, dicendo che il campionato è ancora lungo e questa vittoria non ha cambiato nessun equilibrio. La prossima settimana l’Inter tornerà a giocare la Champions nella sfida contro i Colchoneros di Simeone e, se la Coppa dalle grandi orecchie è un obiettivo, Thuram si dice affamato di vittorie, così come i suoi compagni, motivo per cui proveranno a tutti i costi a vincere anche sul palcoscenico europeo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Alessia Lazzaroni

Alessia Lazzaroni