Vai al contenuto

Biasin: “In casa Inter, si vorrebbe mantenere questo gruppo”. E su Klaassen…

Il noto giornalista sportivo ha parlato della sua recente intervista ad Ausilio e dell’ambiente Inter che ha trovato, facendo il punto sul mercato.

Nell’ambiente nerazzurro sembra ancora riconfermarsi il clima distensivo e tranquillo, oltre che gioioso dopo aver raggiunto il traguardo del ventesimo Scudetto e della seconda stella. Lo conferma Fabrizio Biasin, volto noto del giornalismo sportivo e legato ai colori dell’Inter.

Recentemente, il giornalista ha intervistato il direttore sportivo Piero Ausilio, facendo un salto ad Appiano Gentile – sede del ritiro nerazzurro, dove la squadra Campione d’Italia ha lavorato per il tricolore. Ma una cosa che i microfoni non hanno raccolto è la volontà dell’intero ambiente interista per il gruppo squadra.

Nessuno vuole mandare via nessuno

Fabrizio Biasin a Cronache di Spogliatoio

Durante la trasmissione di QSVS, Fabrizio Biasin ha raccontato dell’intervista ad Ausilio, in cui si è parlato di questioni di calciomercato e di rinnovi (in particolare quello di Lautaro). Ma il giornalista ha anche parlato dell’aria che si respira ad Appiano.

In particolare, ha rilevato che il sentimento di coesione della squadra è molto forte ed è percepito dalla stessa dirigenza nerazzurra. Come ha affermato, la voglia è quella di mantenere questo gruppo unito che ha vinto lo Scudetto e riconfermarlo (anche se con qualche pedina che dovrà comunque lasciare l’Inter). Non che questo escluda il mercato in uscita, ma che conferma che nessuno vuole mandare via i giocatori.

Il riferimento è poi soprattutto al reparto offensivo che si poggerà su tre conferme: Lautaro, Thuram e Taremi. Quest’ultimo prenderà il posto di Alexis Sanchez, che lascerà l’Inter a fine stagione. Rimangono le incognite dei rientri dei giovani e di Correa, che non sono in realtà sul taccuino dei prossimi candidati per l’attacco nerazzurro. Chi in particolare potrebbe essere riconfermato è Marko Arnautovic, il quale rappresenta un uomo-spogliatoio a tutti gli effetti e di cui lo stesso Inzaghi non vorrebbe privarsene.

Testimonianza dell’unione di gruppo è anche quello che Biasin rivela a Telelombardia sulla chiacchierata con Farris – secondo di mister Inzaghi -, il quale ha menzionato un giocatore che non è stato direttamente un protagonista della cavalcata trionfale per la seconda stella: Davy Klaassen. L’olandese ex-Ajax è in uscita e, nonostante il poco impiego, Farris ha voluto parlare bene di lui e del suo lavoro in questo suo anno interista. Un aneddoto che conferma il clima veramente positivo ad Appiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Samuele Amato

Samuele Amato

Classe '97, follemente addicted ai colori nerazzurri, alla musica e alla filosofia.View Author posts