Vai al contenuto

Inter campione d’inverno? Attenzione ai precedenti

Stasera l’Inter giocherà la sua ultima partita del 2023, nonché penultima partita del girone d’andata del campionato di Serie A della stagione 2023/24: la 18esima giornata vedrà i nerazzurri impegnati a Marassi contro il Genoa, mentre la Juventus – seconda e diretta inseguitrice dell’Inter capolista – ospiterà all’Allianz Stadium la Roma di José Mourinho.

Un risultato positivo stasera darebbe all’Inter la possibilità di diventare “campione d’inverno“. Ma che titolo è e cosa indica? E soprattutto quanto conta al fine della vittoria finale dello scudetto?

Inzaghi vuole il +7

La partita tra Genoa e Inter di stasera, venerdì 29 dicembre, sarà l’ultima nel 2023 per le due squadre – un anno da incorniciare per l’Inter di Simone Inzaghi, denso di momenti (come l’Euroderby o la finale di Champions, persa contro il Manchester City di Pep Guardiola), e che è continuato con risultati positivi in questa prima parte della stagione: i nerazzurri, infatti, hanno ottenuto sia la qualificazione agli ottavi dell’edizione corrente della Champions che la qualificazione al prossimo Mondiale per club targato FIFA (che si giocherà nell’estate 2025), mantenendo, inoltre, la guida della classifica del campionato italiano con prestazioni da grande squadra (unica nota stonata la sconfitta contro il Bologna agli ottavi di Coppa Italia).

Un risultato positivo contro il Grifone di Alberto Gilardino darebbe all’Inter la possibilità di portarsi momentaneamente a +7 sulla seconda in classifica, la Juventus che sarà impegnata nel match casalingo contro la Roma domani sera, sabato 30 dicembre. In tal modo, i meneghini sarebbero incoronati come “campioni d’inverno” con una giornata di anticipo dalla fine del girone d’andata (quando l’Inter incontrerà l’Hellas Verona, il prossimo 6 gennaio).

Il titolo di “campione d’inverno” non è chiaramente riconosciuto attraverso trofei o premi, ma comunque un traguardo fondamentale che confermerebbe quanto fatto di buono dagli uomini di mister Inzaghi sino ad ora, mantenendo la testa della classifica di Serie A nella prima parte di campionato.

Quanti campioni d’inverno hanno vinto lo scudetto?

Nonostante sia un traguardo volto ad accertare la strepitosa stagione dell’Inter fino ad ora, il titolo di “campione d’inverno” non è decisivo al fine della vittoria finale del campionato. Per cucirsi lo scudetto sul petto bisogna replicare quanto fatto nel girone d’andata in quello di ritorno. I precedenti raccontano che la squadra che è stata incoronata regina d’inverno, per 60 volte sulle ultime 89 – esclusi i campionati al centro dell’inchiesta e scandalo di Calciopoli -, ha poi vinto il campionato italiano, ottenendo il tanto ambito tricolore.

Ma per l’Inter i numeri sono più bassi. Sulle 17 volte da campioni d’inverno, i nerazzurri hanno poi sfruttato solo 10 occasioni, vincendo così lo scudetto. Proprio la prima Inter di mister Inzaghi (stagione 2021/2022) non è riuscita a mantenere la testa della classifica durante il girone di ritorno, consegnando di fatto ai rivali cittadini del Milan il 19esimo tricolore della loro storia. Diversamente, il Napoli di Luciano Spalletti è riuscita a confermare il titolo di campione d’inverno vincendo il campionato scorso (stagione 2022/2023).

Insomma, i numeri e le recenti esperienze non sono a favore di Lautaro e compagni – ma le prestazioni convincenti, i risultati, la maturità e la mentalità da grande squadra sembrano raccontare di un’Inter affamata e diretta verso la seconda stella. Ma per ottenerla, va confermato quanto fatto fino a questo momento, partendo dal match di stasera contro il Genoa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Samuele Amato

Samuele Amato

Classe '97, follemente addicted ai colori nerazzurri, alla musica e alla filosofia.View Author posts